Fuduntu, Linux Facile tra Fedora ed Ubuntu

Fuduntu è una distribuzione GNU Linux nata negli USA fondata su Fedora e che ha la grande ambizione di porsi tra l’estetica di quest’ultima distro e la semplicità di utilizzo di Ubuntu. Vediamo allora di provarla e mettere alla prova quello che si propone.
Scarichiamo la iso di installazione x86_64 e creiamo una macchina virtuale.

Fuduntu
Avvio del DVD live di Fuduntu x64

Dopo pochissimo tempo si arriva alla finestra di login automatico.

Fuduntu
Finestra di login automatico

Selezionata la lingua Italiana per il sistema e la tastiera possiamo premere il tasto “Login” per entrare nella live, che devo dire è molto veloce da caricare, pulita e bella esteticamente.

Fuduntu
Desktop Gnome di Fuduntu Live

Installiamo allora la distribuzione sull’hard disk, basta fare doppio click sull’unica icona sul desktop, è molto semplice.

Fuduntu
Creazione e formattazione dell'hard disk
Fuduntu
Installazione della live sull'hard disk

Dopo poco tempo ecco che la live è installata sull’hard disk, unica pecca è che nel processo di installazione dobbiamo rispondere a troppe domande sulle partizioni dell’hard disk, ma basta solo scegliere le opzioni di default per installare il tutto alla perfezione.
Una volta entrato nel sistema volevo installare i driver grafici per VirtualBox, ma i sorgenti del kernel non sono presenti, allora sono andato nel gestore dei pacchetti, ma qui mi sono invischiato in un’attesa snervante per cercare i sorgenti del kernel, probabilmente questa, a mio personalissimo avviso, è la parte più negativa della distribuzione, che risulta però abbastanza semplice da installare ed utilizzare.
Questa distribuzione, a mio parere è molto bella esteticamente, ma potrebbe creare dei problemi a degli utenti non molto esperti di Linux. Per tutti gli altri posso dire che Fuduntu è bella esteticamente e pulita, ma forse lascia ancora a desiderare nella personalizzazione del sistema, aspetto negativo che ho da sempre riscontrato in Fedora. Attendo comunque i vostri commenti, perché vi invito a provare Fuduntu, soprattutto da live, dove risiede l’aspetto più positivo.

Pubblicato
Etichettato come Linux

Di Giampaolo Rossi

Sviluppatore software da oltre 16 anni.

1 commento

  1. Per me che non sono tanto esperto il problema è il gestore dei pacchetti. Purtroppo Synaptic di ubuntu è anni luce avanti.

I commenti sono chiusi.