Accesso a MySQL con PHP

Utilizzare il linguaggio php per accedere ai dati ed alla struttura di database MySQL è estremamente semplice poiché tutto viene gestito da una libreria standard del linguaggio. La prima informazione che occorre dare quando si lavora su database remoti è la sicurezza e quindi occorrerebbe effettuare tutte le operazioni su connessioni crittografate, ma essendo questo un esempio ed avendo il server database sulla stessa macchina del server web, possiamo anche evitare di implementare questa importante caratteristica. Ma veniamo alle funzioni utilizzate per connetterci ad un database MySQL.
Per effettuare la connessione abbiamo la comoda funzione mysql_connect o mysql_pconnect, la differenza tra le due è che la seconda crea una connessione persistente ai dati e non termina alla fine dell’esecuzione della pagina, ma se venisse richiamata e trovasse un’altra connessione permanente aperta non apre una nuova connessione, bensì usa quella già aperta; per maggiori informazioni consultate la documentazione delle funzioni. Nel nostro esempio utilizzeremo mysql_connect e poi chiuderemo tutto con mysql_close. Se osservate gli argomenti della funzione mysql_connect potete notare che occorre sapere il nome o l’indirizzo della macchina, nel nostro caso localhost o 127.0.0.1, il nome utente e la password. Queste informazioni andrebbero inserite in un file .php separato ed in una directory del sito protetta, questo ovviamente per proteggerci dall’esterno; essendo come detto questo un tutorial non lo prenderemo in considerazione. Fatte tutte queste premesse andiamo ad implementare la più semplice connessione ad un database MySQL:
sqlCome potete vedere dal codice in figura, ci siamo connessi come root ( da evitare sempre ) ed abbiamo scelto il database con mysql_select_db, potevamo anche richiamare una query con USE Vikings, ma la funzione effettua la stessa operazione. Come potete vedere se le operazioni non riescono usciamo ( die) con il codice di errore di MySQL Server. Per effettuare una query sul database utilizziamo la funzione mysql_query che vuole la stringa della query e l’handle della connessione al database.
Nel mio caso prendo dalla tabella dei codici istat il codice e la descrizione dei primi 20 valori; la funzione ritorna l’handle del rowset che poi interrogo con mysql_fetch_assoc, funzione che ritorna la riga successiva o un valore nullo, in quel caso la routine esce dal while. Al termine libero le risorse assegnate al rowset con mysql_free_result e chiudo la connessione. Tutto qui, ovviamente questo tutorial serve come stimolo di partenza, dovete essere voi a studiare le funzioni della libreria MySQL e a fare degli esercizi.

<< Lezione PrecedenteLezione Successiva >>

3 risposte a “Accesso a MySQL con PHP”

  1. Ciao, mi dispiace per i problemi che stai avendo con google. Ci sono siti che scrivono cavolatine sull’informatica e hanno pagerank 3,4,5… e blog come questo con contenuti validissimi che hanno di questi problemi. Comunque continuo a leggere le tue guide su php!

    1. Ciao Fabio, ti ringrazio per le tue parole.
      Ora sembra tutto andato nella normalità, ma ho dovuto diminuire di molto articoli, feed ed altro che hanno portato il blog a ricevere solo la metà delle visite rispetto a prima, ma almeno ci siamo. I problemi sono nati dalla mia inesperienza come SEO.
      Per quanto riguarda gli altri siti, devo dire che io guardo in casa mia, Internet è bello perché consente a tutti di esprimersi, anche se questo porta a scrivere tutti in cerca di un Eldorado che a mio avviso non esiste più.
      Questo blog è ancora giovane non può di certo superare in un anno e mezzo altri di 4 o 5 anni di vita. A proposito… il pagerank non lo vedo più aggiornare da quasi un anno, che sia sparito?
      Come hai visto abbiamo portato il blog dagli USA in Italia e da Blogger siamo passati a WordPress, che considero migliore per via che me lo posso personalizzare come voglio visto che è scritto in PHP, a dire il vero un pò malino, ma per scrivere articoli non è male.
      Continueremo a scrivere articoli su PHP approfondendo l’argomento sempre di più. A presto!

  2. Ciao. Mi chiamo edaordo. Sto leggendo parecchi dei tuoi articoli su Mysql e PHP . A parte i complimenti per il lavoro veramente accurato , volevo solo segnalarti che in nessuna figura si legge il codice. E’ troppo piccolo…le figure non si ingrandiscono…sia in questa pagina che parla di “Accesso a mysql con php”, che in tutte le pagine di “Creazione di una Applicazione Gestionale in PHP”….per non parlare di “Una Classe PHP per i Database MySQL”. Non ti sto chiedendo il codice (anche se credo sarebbe carino metterlo in fondo) ma almeno che si leggano le righe di codice che hai messo in linea. Grazie e ancora complimenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *